sabato 16 gennaio 2016

albedo



e il tuo corpo non sia, vivo o morto, che rose

Nessun commento:

Posta un commento